Blog. Le attività dell' IC Sacco.

ACCOGLIENZA. Alla scoperta della scuola media di Piazza Picco

Accoglienza musica 3“Come sarà la scuola media?”. In questo periodo se lo stanno chiedendo molti alunni della quinta elementare e anche i loro genitori, perché il prossimo anno scolastico porterà novità e cambiamenti, di fronte ai quali molti possono sentirsi un po’ ansiosi.
Per agevolare il più possibile il passaggio dalla Scuola Primaria alla Secondaria di primo grado, la scuola media dell’Istituto Comprensivo “Federico Sacco” in piazza don M.Picco si è presentata ai futuri utenti martedì 9 gennaio scorso, ospite dell’aula magna presso l’Istituto “Vallauri”.
Sono stati illustrati i 3 tempi scuola offerti agli alunni: TEMPO ORDINARIO a 30 ore su 6 giorni, INDIRIZZO MUSICALE a 32 ore su 6 giorni e SETTIMANA CORTA a 30 ore su 5 giorni, tutti comunque accomunati da medesime linee educative e didattiche e aperti alle attività di potenziamento attuabili con i fondi PON nei campi delle lingue straniere, robotica, sport, musica, innovazione tecnologica, inclusione.
La scuola media ha poi spalancato le porte delle sue classi prime agli alunni delle quinte venuti “in visita” per tre giorni, a fare qualche assaggio del futuro anno scolastico. Piccoli gruppi di 9-10 bambini sono stati ospitati e accompagnati dai compagni più grandicelli e hanno svolto con loro diverse attività laboratoriali: disegno tecnico con uso di quadrette, compasso e matite; jeux de rôle in francese con presentazione in lingua; attività sul lessico dei sensi, in particolare il gusto; utilizzo di schede matematiche alla ricerca di tutte le possibili combinazioni di colori di vari tipi di stemmi; lezioni di inglese; e ancora prove di “lettura sonorizzata”; giochi grammaticali; esperimenti di scienze; un piccolo laboratorio informatico in cui, lavorando in BYOD (Bring Your Own Device), i giovani studenti della primaria hanno realizzato una presentazione in PowerPoint sul loro cartone animato preferito e altri interessanti momenti di apprendimento, conclusi ogni mattinata da una attività dell’indirizzo musicale.
Per alunni e docenti della scuola media è stato un bel momento di incontro, sia con i ragazzi sia con le loro insegnanti, un’occasione per scoprirsi più da vicino e intrecciare più strettamente continuità ed accoglienza tra i diversi ordini di scuola. Da una parte e dall’altra, infatti, c’è stata tanta disponibilità e voglia di collaborare per il bene degli alunni che ci sono affidati, affinché vivendo serenamente il tempo-scuola essi possano apprendere con maggior facilità e passione, consolidando al tempo stesso formazione umana e competenze disciplinari.
Ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato per realizzare questa bella esperienza e salutiamo ancora i ragazzi delle quinte nell’attesa di rivederli il prossimo settembre.

L.M.