Blog. Le attività dell' IC Sacco.

Primo e Secondo Premio al Concorso Regionale di Robotica Educativa

meineroMartedì 19 febbraio, presso l’Aula Magna dell’IIS “Gae Aulenti” di Biella, si è tenuta la cerimonia di premiazione del Concorso “ROBOTICA EDUCATIVA PER UNA NUOVA DIDATTICA”, istituito in memoria del in memoria del compianto Provveditore Dott. Marco Zanotti ad un anno dalla sua morte.
Sono stati premiati 12 progetti che hanno proposto idee innovative per fare della robotica il fulcro di una didattica laboratoriale ed interdisciplinare.
Alla presenza delle massime autorità regionali (il Direttore Generale USR Piemonte, Fabrizio Manca e il Dirigente dell’Ambito Territoriale di Biella, Sergio Blazina), i figli del dott. Zanotti hanno consegnato ai vincitori l’ambito trofeo: un Micro:bit classroom kit, che permetterà a classi di 24 studenti di sperimentare il coding e la robotica sull’innovativa scheda Micro:bit, elaborata come evoluzione della più celebre scheda Arduino.
Il nostro istituto ha dominato la rassegna. Il primo posto è andato al prof. Marcello Meinero con il suo SensoRobot, un laboratorio basato sugli Mbot che aiuterà gli studenti a comprendere il funzionamento dei sensori attraverso analisi scientifiche e statistiche, per poi condurre gli alunni a partecipare alle gare nazionali di seguilinea e sumo robot.
20190219 111226Al secondo posto ancora un progetto dell’ I.C. “Federico Sacco” di Fossano: CoScienza Robotica del prof. Danilo Eandi, che proporrà attività tecnico-scientifiche su Lego Mindstorm per studiare il ruolo della luce solare sulla crescita delle piante, fattori come la gravità e l'attrito, riflettere sull'agricolura estensiva e molto altro.
Un grandissimo risultato per il nostro istituto, che ha piazzato anche al ventesimo posto il progetto “Rolfotica” della primaria Rolfi di Genola ed al ventottesimo l’ “Oca Robot” della primaria Calvino di Fossano.
Un meritato successo che conferma l’alto valore educativo della robotica che da anni l’istituto comprensivo “F. Sacco” sta promuovendo sia alla scuola primaria che secondaria di primo grado.