Blog. Le attività dell' IC Sacco.

Puliamo il Mondo

puliamo il mondo fossano 2018Il 9 ottobre i ragazzi della classe 1B secondaria I grado dell’Istituto Comprensivo “Federico Sacco” hanno partecipato al progetto ”Puliamo il mondo”, organizzato a livello nazionale dall’associazione Legambiente e sostenuto a livello cittadino dal Comune di Fossano e da diverse associazioni.
Con abbigliamento sportivo, guanti protettivi e cappellini gialli, armati di scope, palette e sacchetti per la spazzatura, scortati dalle insegnanti e da due volontari della Protezione civile gli alunni della 1B sono partiti dalla scuola per ripulire le strade cittadine.
La zona assegnata loro comprendeva il villaggio sportivo e i giardinetti di Santa Lucia e di via Novara.
Molta la spazzatura raccolta, segno che la strada da fare per salvaguardare il nostro pianeta è ancora molto lunga.
Oltre a mucchi di mozziconi, cartacce e brandelli di involucri in plastica, che senz’altro sono segnale di uno scarso rispetto per l’ambiente e di una attenzione al decoro ed alla pulizia della città quanto meno criticabile, i ragazzi sono rimasti stupiti di fronte al gran numero di bottiglie in vetro e lattine presenti in particolare nelle zone dove le panchine consentono una sosta un po’ più prolungata.
Questa tipologia di immondizia, al di là delle riflessioni che possono nascere su quante siano le bevande alcoliche che si consumano in città, dimostra anche una scarsa attenzione alla sicurezza dei cittadini, in particolare i più piccoli, poiché dietro ciascun pezzo di vetro o di metallo abbandonato nell’ambiente può nascondersi il pericolo per chi dovesse inciampare e cadere proprio nelle sue vicinanze.
Infine, la 1B è rimasta particolarmente stupefatta raccogliendo da terra due o tre calzini spaiati (chi, si sono chiesti, perde i calzini per strada?), una ciabatta, una scarpa ed addirittura un tablet, chiaramente rotto e tuttavia lasciato con noncuranza sotto un cespuglio.
Al termine del percorso loro assegnato, insieme a tutte le altre classi cittadine che hanno aderito all’iniziativa, la 1B si è recata nel parco cittadino dove i partecipanti sono stati salutati dall’assessore Cortese e dove tutti hanno gradito un gustoso quanto meritato spuntino.
Sono quindi ritornati in classe dove hanno appeso lo striscione di Legambiente a ricordo della manifestazione ed a impegno sottinteso per far sì che il lavoro di oggi non sia stato solo uno spot, ma una promessa duratura nel fare il possibile per tutelare il nostro meraviglioso quanto malandato pianeta.